Il Progetto

L' iniziativa TeatroUnder26, ideata dalla Fondazione Atlantide con il contributo della Fondazione Cariverona e in collaborazione con Teatro Stabile del Veneto, è dedicata ai giovani dai 18 ai 26 anni che vivono, lavorano o studiano a Verona, offrendo loro l'ingresso a teatro a soli 3 euro.

L' applicazione delle agevolazioni tariffarie è subordinata al possesso di una Card nominativa che si potrà richiedere gratuitamente presso il Teatro Nuovo sito in Piazza Viviani 10 a Verona.

I giovani potranno richiedere la propria Card personalmente, esibendo un documento di identità valido. Per info su come sottoscrivere la Card visita la sezione del sito dedicata.

I biglietti degli spettacoli in promozione, all'interno della programmazione teatrale del Teatro Nuovo,saranno messi in vendita con la speciale tariffa a 3 euro. I posti a disposizione sono limitati.

La Mission

Il Teatro può fare molto nella promozione della conoscenza come patrimonio sociale, come strumento essenziale di qualificazione della persona e delle relazioni, può essere opportunità per tutte le persone di partecipare con consapevolezza alle trasformazioni del proprio mondo. Ci si rivolge al futuro investendo sulle nuove generazioni anche attraverso lo strumento mediato delle arti figurative ed in particolar modo del teatro, per favorire l'accesso ad un "nuovo" pubblico anche ai cosiddetti luoghi convenzionali, per la promozione della cultura teatrale ed ai grandi eventi del teatro di prosa della città di Verona, consapevoli del fatto che l'educazione al teatro costituisca una componente significativa della formazione dei giovani e della cultura del territorio. È attraverso la partecipazione agli spettacoli e la frequentazione dei teatri che i giovani possono individuare un modo diverso per interpretare la socialità, per individuare valori utili alla loro crescita e formazione, per assistere a delle importanti rappresentazioni che riportino ad un linguaggio immediato i grandi autori tramite grandi attori ma anche la drammaturgia contemporanea ed i nuovi linguaggi legati alla multimedialità. Il Teatro Nuovo si propone di ricreare un nuovo spazio, dedicato a chi intende fare circolare nuove idee e metterle a confronto, ma anche a chi vuole attivare attraverso le arti relazioni personali, vere, non mediate, che possano favorire il confronto con le emozioni e i sentimenti.